Salta al contenuto principale
  1. Tags/

bimba

2024


The little hand

Non è un errore: questa foto l’ha scattata mia figlia chiedendomi la fotocamera per qualche minuto.

Arcade a mia figlia

Ho deciso di introdurre mia figlia ai videogiochi. L’ho fatto un po’ perché me ne è arrivata da lei, sempre meno fioca, la richiesta, e un po’ perché non voglio che resti fuori dalla comprensione (certamente parziale) di un universo legato a un medium oggi un po’ bistrattato da molti adulti e da chi usa approcci meno, ehm, nerd alla vita.

Otto, al massimo nove

Mia figlia ha preso l’abitudine di provare a dare un voto alle cose che fa, al cibo che assaggia, ai film che vede o alle situazioni che vive.

Bio-intelligenza

Duolingo, una delle applicazioni più famose per (ehm) imparare le lingue, ha interrotto il rapporto con il dieci per cento dei propri consulenti: verranno sostituiti da una AI.

2023


Facciamo ancora i compiti

Saper chiedere a un robot è, oggi, parimenti importante che sapersi leccare l’indice per sfogliare il Piccolo Palazzi: è acquisire competenze formative che serviranno sempre e in migliaia di contesti diversi. La conoscenza nasce dallo stimolo all’approfondimento, alla curiosità e alla competenza. È quello che insegnerò a mia figlia.

Assistimi con i compiti

Durante l’ultimo weekend ho aiutato Bimba con i compiti. Doveva completare delle schede sulle quali associare degli animali alla loro modalità di gestazione: non me ne ricordavo la classificazione e dovevo scegliere se farmi aiutare da un’enciclopedia, da Wikipedia o da Google Assistant. Ho scelto quest’ultimo.